Centro di Documentazione Storica Ambientale

presso la Biblioteca comunale, corte di Villa Errera
via Bastia Fuori 58

tel. 041 57 98 493
tel. 041 57 98 490

apertura al pubblico:
su appuntamento

Il Centro di Documentazione, aperto al pubblico nel 1998, conserva materiali iconografici, cartografici, fotografici e bibliografici relativi alla storia del territorio, dell'ambiente, della città e dell'architettura di Mirano. I suoi documenti - circa un migliaio - sono stati reperiti presso gli archivi e le biblioteche delle province di Venezia, Padova e Treviso.
In particolare, sono consulabili le riproduzioni di mappe e disegni relativi al terrirorio miranese databili tra il XV e il XIX secolo, le riproduzioni di carte geografiche a stampa, la serie completa dei catasti "storici" (napoleonico, austriaco, austro-italiano e italiano, 1809-1935), comprendente mappe e relativi "sommarioni" o "registri catasto", la serie cartografica storica dell'Istituto Geografico Militare (dal1887 al 1966), le riproduzioni della maggior parte dei disegni di progetto conservati presso l'Archivio Storico comunale (1807-1940) e le riproduzioni delle cartoline fotografiche pubblicate nella prima metà del XX secolo.
Inoltre, è consultabile un'ampia raccolta di opere a stampa e di riproduzioni di manoscritti relativi alla storia locale. Tutti i documenti del Centro di Documentazione sono catalogati informaticamente con il programma adottato dalla Biblioteca comunale.
La ricerca è dunque possibile sia attraverso i terminali della Biblioteca, sia mediante un catalogo cartaceo corredato da indici dei nomi e dei luoghi. Nei giorni di apertura al pubblico, viene offerto un qualificato servizio di consulenza, avviamento e assistenza nella ricerca rivolto ai cittadini, agli studiosi, ai professionisti e agli studenti universitari e delle scuole superiori.

Responsabile Biblioteca: dott.ssa Alessandra Checchin
e-mail: alessandra.checchin@comune.mirano.ve.it
Dirigente: dott. Silvano Longo
e-mail:
segretario.generale@comune.mirano.ve.it