Garante dei diritti della persona (ex Difensore civico)

Il "Garante dei diritti della persona" è una figura istituita con Legge Regionale n. 37/2013 presso il Consiglio regionale del Veneto per aiutare i cittadini a promuovere i propri diritti.

Il Garante regionale dei diritti della persona sostituisce le figure del Difensore civico e del Pubblico tutore dei minori.

Il Garante si prende cura dei cittadini, dei minori, dei detenuti ed è il portavoce degli abitanti del Veneto: enti, operatori, volontari e associazioni nei confronti delle amministrazioni.


Tra le sue funzioni c'è la difesa civica dei cittadini: è garante dei diritti delle persone fisiche e giuridiche verso la pubblica amministrazione e nei confronti di gestori di servizi pubblici.

Il Garante opera a titolo gratuito.

Tutte le informazioni nel sito del Consiglio regionale Veneto: http://garantedirittipersona.consiglioveneto.it/

 

 

COME SI PUO' RICHIEDERE L'INTERVENTO DEL GARANTE DEI DIRITTI DELLA PERSONA PER LA DIFESA CIVICA:

RICORDA:
E' importante, prima di rivolgerti al Garante devi contattare l'Amministrazione o il gestore di pubblici servizi che reputi non abbia rispettato un tuo diritto.
Se non ottieni risposta o ritieni che la risposta non sia corretta, puoi chiedere l'intervento del Garante.

Ricorda inoltre di allegare all'istanza la copia di un tuo documento di riconoscimento in corso di validità e il reclamo che hai presentato all'Amministrazione interessata.