Il 19 gennaio in scena a Mirano “Emozioni Resistenti”

Notizia del 12.01.2018

Parole e musica per tenere viva la memoria della Resistenza. Venerdì 19 gennaio 2018 alle ore 20.45 nel Teatro di Villa Belvedere (via Belvedere 6, mappa) andrà in scena “Emozioni Resistenti”.

La serata ruoterà attorno alle parole del libro “La Camelia del Partigiano” (sarà presente l’autrice Claudia Tortora) e alle musiche del gruppo SummerHill con le canzoni di Matteo Carraro.
Ingresso libero.

L’evento è promosso dal Centro per la pace e la legalità “Sonja Slavik” di Mirano, Comune di Mirano, ANPI – Sezione del Miranese, Tavolo intercomunale per la Pace (Comuni di Mirano, Noale, Salzano e Spinea), Commissione Pari Opportunità del Comune di Mirano, Circolo NOI “Giuseppe Favaretto”.

Sarà un evento originale per rievocare le emozioni del periodo cruento della seconda guerra mondiale tramite letture e musiche, ideato da tre giovani del territorio: la scrittrice Tortora, il cantautore Carraro e il Consigliere comunale delegato alla pace Francesco Venturini.

Vedrà come protagonisti diversi giovani di Mirano tra cui le componenti del gruppo musicale “SummerHill”, le musiciste Carlotta Rossi, Chiara Narduzzi ed Elisa Borghetto, attive in gruppi e orchestre del Veneto e non solo. Condurrà la serata la giovane insegnante esperta in drammaturgia Anna Volpato con la partecipazione della lettrice Giulia Codato.



La locandina è allega a destra e nel sito del Centro “Sonja SlaviK” http://www.centropacemirano.it/emozioni-resistenti

Evento Fb: https://it-it.facebook.com/events/178894546034616/