Da lunedì 29 ottobre sarà attiva myCicero, la piattaforma elettronica per il pagamento del parcheggio

Notizia del 26.10.2018

Lunedì 29 ottobre 2018 entrerà in funzione a Mirano la piattaforma elettronica myCicero per il pagamento della sosta negli stalli blu del centro storico.

Una piccola rivoluzione tecnologica per i parcheggi del centro che porterà alcuni significativi vantaggi agli utenti: ovvia al problema di non avere abbastanza monete con sé; evitandogli di andare alla ricerca del parcometro più vicino, permette all’utente di risparmiare tempo; permette di prolungare la sosta senza dover tornare al parcometro; pagamento dei soli minuti effettivi di utilizzo del parcheggio.

La piattaforma, adottata ormai da molte città della penisola (per es. Padova, Roma, Milano, Torino, Trento), verrà sperimentato per tre anni e sarà indipendente dal concessionario dei servizi di sosta.

MyCicero mette a disposizione più di un canale per pagare elettronicamente la sosta: app per smartphone, portale web e, per chi non possiede uno smartphone, sms, No Call (ovvero chiamata gratuita da cellulare), IVR (risponditore automatico). Si potrà scegliere se pagare tramite il credito di un borsellino virtuale, ricaricabile con carta di credito, Masterpass, PayPal, Satispay, SisalPay, PagOnline o facendo una transazione con carta di credito di volta in volta ad ogni singola sosta.

Per utilizzare il servizio, basterà iscriversi tramite la app (una volta scaricata gratuitamente), sul portale www.mycicero.it o contattando l’apposito call center al numero 0719207000.

Tra le informazioni che si potranno inserire ci sarà anche la possibilità di specificare particolari categorie di appartenenza dell’utente (disabile, residente, ecc.). Per informare gli utenti, nelle aree di sosta interessate dal servizio verranno esposti appositi cartelli con le istruzioni per l’accesso al servizio, numeri di telefono di riferimento, codici della zona di sosta, ecc.

Il sistema dialoga direttamente con gli addetti al controllo della sosta, che con una rapida verifica della targa tramite il terminale in dotazione, potranno verificare l’effettivo pagamento. All’atto dell’iscrizione al servizio, inoltre, l’utente riceverà un talloncino di riconoscimento da esporre sull’auto, per agevolare polizia locale e ausiliari nel riconoscimento di chi ha scelto myCicero come sistema di pagamento.

«Con questa piattaforma – ha già spiegato la sindaca Maria Rosa Pavanello – ampliamo la gamma dei servizi a disposizione dei cittadini e rendiamo più comodo ed efficiente il sistema di sosta in centro. Una comodità in più per i miranesi ma anche per chi viene da fuori, per lavoro o per turismo, dato che la piattaforma ha una grande diffusione in tutta Italia. Allo stesso modo i miranesi che decideranno di usufruirne inizieranno a familiarizzare con uno strumento che potrà essere loro utile su tutto il territorio nazionale».