Mirano ha aderito alla dichiarazione “Veneto terra di Pace”

Notizia del 16.04.2019

Il Comune di Mirano con delibera di Giunta Comunale n. 16/2019 ha aderito alla dichiarazione solenne “Veneto Terra di Pace “, conferita al territorio Veneto con la legge regionale n. 35/2018.
La Regione Veneto, in occasione del centesimo anniversario della stipula dell’Armistizio e della fine della Grande Guerra, che fu il primo conflitto di dimensioni mondiali e fra i piů atroci subiti dall’intera umanitŕ, ha sottoscritto la dichiarazione “Veneto Terra di Pace” per dare il giusto risalto alla valenza simbolica che la Storia ha assegnato ai luoghi del proprio territorio, rafforzando il messaggio di convivenza fraterna tra i popoli da tramandare alle future generazioni.
L’Amministrazione comunale di Mirano, che si č sempre distinta nell’impegno per la promozione di una cultura di pace, ha aderito all’iniziativa condividendo i valori della dichiarazione.
Il Comune si impegna a sostenere la dichiarazione dandone la massima diffusione e ad avviare, in collaborazione con tutti i soggetti pubblici e privati del territorio che desiderino aderire a questo atto, percorsi e progetti di dialogo permanente, anche interreligiosi, per una duratura pace tra le genti e la promozione dei diritti umani, coinvolgendo a tal fine le istituzioni e le associazioni interessate.
Allegata a destra la dichiarazione “Veneto Terra di Pace”
Informazioni nel sito regionale https://www.regione.veneto.it/web/cultura/veneto-terra-di-pace