Avvisi e scadenze

Notizia del 15.11.2016

Limitazione della circolazione veicolare per il contenimento degli inquinamenti atmosferici

Anche quest’anno sono state istituite le misure che limitano la circolazione nell’area di Mirano capoluogo per alcuni veicoli a motore, fino al prossimo 17 aprile, allo scopo di contenere i livelli di concentrazione degli inquinanti atmosferici e salvaguardare la qualità dell'aria.

Le misure di limitazione alla circolazione veicolare sono state adottate con ordinanza n. 197/2016 dell’Unione dei Comuni del Miranese a seguito delle indicazioni del Tavolo Tecnico zonale dei 44 Comuni della Città Metropolitana di Venezia in attuazione del Piano Regionale di Tutela e Risanamento dell’Atmosfera (PRTRA). Le altre misure indicate dal Tavolo Tecnico, riguardanti i limiti al riscaldamento e il divieto di combustione di materiali vegetali, sono già state adottate dal Comune di Mirano con ordinanza sindacale n. 68/2016, in vigore fino al 15 aprile 2017.

L’ordinanza n. 197/2016 (allegata a destra) stabilisce che dal 3 novembre 2016 al 15 aprile 2017 nell’area di Mirano capoluogo, indicata nella planimetria allegata, non potranno circolare, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 18.00 (con esclusione del periodo 20 dicembre 2016 - 8 gennaio 2017, dei giorni festivi infrasettimanali, di giovedì grasso 23 febbraio 2017 e dell’ultimo martedì di Carnevale 28 febbraio 2017) le seguenti categorie di veicoli a motore:


Cliccando qui è disponibile un elenco delle direttive europee per verificare quale normativa rispetta il proprio veicolo.
Inoltre nel sito ufficiale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti “Il portale dell'Automobilista > Verifica classe ambientale del veicolo” è possibile conoscere immediatamente la classe di appartenenza del proprio veicolo digitando semplicemente il numero di targa nell'apposito campo.


Area sottoposta alle limitazioni
L’area di Mirano capoluogo soggetta alle limitazioni è compresa all’interno del perimetro delimitato da:
All’interno dell’area sopra definita è consentito l’accesso ai veicoli diretti ai parcheggi evidenziati nella planimetria.
La circolazione è consentita nella circonvallazione nord (via Mariutto, via Parauro, via Zinelli) e nella circonvallazione sud (viale Venezia, via Scaltenigo, via Battisti).

Allegata a destra la planimetria che riporta l’area soggetta alle limitazioni al traffico.


Eccezioni
Sono escluse dai divieti alcune categorie di veicoli tra cui: quelli condotti da residenti nel Comune di Mirano nelle giornate di martedì, mercoledì e giovedì, dalle ore 10.00 alle 16.00; i veicoli alimentati a GPL o a gas metano purché utilizzino per la circolazione solo GPL e gas metano o veicoli con motore elettrico o ibrido; i veicoli con almeno tre persone a bordo e quelli in servizio di car sharing, gli autobus, scuolabus, taxi e veicoli in servizio di noleggio con o senza conducente; i veicoli al servizio di portatori di handicap o utilizzati per il trasporto di soggetti affetti da gravi patologie o del soccorso pubblico. L’elenco completo delle eccezioni è consultabile nell’ordinanza n. 197/2016.


Alcune delle categorie devono munirsi di “titolo autorizzatorio” compilando l’apposito modulo di autocertificazione per l’esonero dai provvedimenti di limitazione della circolazione stradale, allegato a destra di questa pagina o disponibile presso il Multisportello del Comune di Mirano. Il modulo, correttamente compilato in ogni parte, dovrà essere esposto in maniera visibile ed esibito agli agenti di Polizia Stradale che ne facciano richiesta.
 

Informazioni:
Sanzioni
Chiunque violi le disposizioni del presente provvedimento, con veicolo esclusivamente in movimento, è soggetto ai provvedimenti sanzionatori di legge.