Avvisi e scadenze

Notizia del 24.01.2017

Asta pubblica per l'alienazione di due immobili in via Perale e via San Silvestro

Il Comune di Mirano ha pubblicato un bando di asta pubblica immobiliare per la vendita di due lotti.

Il lotto n. 1 riguarda un immobile ad uso residenziale situato in via San Silvestro n. 43 e il prezzo a base d’asta è di 50 mila euro. L’immobile era già stato posto in vendita negli scorsi anni ma non erano pervenute offerte d’acquisto, quindi il valore di alienazione è stato ridotto rispetto alla stima originaria, come previsto dal Regolamento per la disciplina dei contratti.

Il lotto n. 2 riguarda un immobile ad uso residenziale situato in via L. Perale, civ. 1 e 3. Si tratta di un fabbricato isolato, a 2 piani che comprende un alloggio al piano terra e uno al primo piano, due garages e un’area scoperta. L’accesso avviene direttamente da via Perale, strada laterale di via Giudecca, distante circa 200 mt da piazza Martiri.
Il prezzo a base d’asta è di 360 mila euro, aggiornato in base alla riduzione della volumetria edificabile apportata con la “variante verde” per la riclassificazione di aree edificabili da rendere inedificabili, adottata dal Consiglio Comunale il 22 novembre scorso.
Il complesso immobiliare era già stato posto in vendita tre volte negli scorsi anni ma le gare erano andate deserte perché il valore di mercato, determinato dal notevole volume edificabile, era elevato. Quindi l’Amministrazione comunale, consapevole che l’acquisizione dell’immobile da parte di terzi avrebbe potuto realizzarsi più facilmente di fronte all’ipotesi di ristrutturazione di una volumetria più simile all’esistente e venendo incontro alle numerose richieste dei cittadini legati alla storia dell’immobile, ha eliminato la possibilità di ampliamento per ulteriori 870 mc (che era stata ammessa con la Variante al PRG del Centro Storico approvata dal Consiglio Comunale nel 2004).
Il valore dell’immobile è stato quindi determinato con una nuova relazione di stima che tiene conto dell’ampliamento di volume comunque ammesso sia dalle norme tecniche di attuazione sia dalla legge regionale “Piano casa ter”.

Gli interessati dovranno far pervenire la propria offerta all’Ufficio Protocollo del Comune di Mirano presso il Multisportello in via Bastia Fuori n. 54/56 entro le ore 12.00 di lunedì 6 febbraio 2017.

L’alienazione avverrà mediante esperimento di asta pubblica con il metodo delle offerte segrete da confrontarsi con il prezzo posto a base d’asta martedì 7 febbraio 2017 alle ore 9.30 presso la sede comunale di via Bastia Fuori, 54/56, primo piano.
L’aggiudicazione avrà luogo anche in caso di una sola offerta valida.

Informazioni: e-mail gare.appalti.contratti@comune.mirano.ve.it o patrimonio@comune.mirano.ve.it. Le visite in loco potranno essere prenotate chiamando l’Ufficio Patrimonio al tel. 041.5798316 o 041.5798346.

In questo sito nella sezione Il comune > Gare e appalti http://www.comune.mirano.ve.it/comune/gareEAppalti/SchedaGara.php?ID=236 sono pubblicati il bando di gara, le perizie di stima relative ai lotti e ulteriori comunicazioni.