PAES Mirano

Logo PAES Mirano

Il Comune di Mirano ha aderito al Patto dei Sindaci, il protocollo europeo che ha come obiettivo la riduzione del 20% delle emissioni di CO2, l’aumento del 20% dell’efficienza energetica e l’incremento dell’uso di energia proveniente da fonti rinnovabili del 20% impegnandosi a raggiungere gli obiettivi di miglioramento energetico entro il 2020, non solo nel settore di competenza del patrimonio pubblico, quanto piuttosto in tutti i comparti compresi all’interno del territorio comunale, dal terziario al residenziale, dall’industriale ai trasporti. Le indagini già condotte evidenziano che, senza un accordo con i privati, l’amministrazione pubblica non può, da sola, raggiungere i risultati voluti.

I primi risultati che emergono da studi analoghi già realizzati a Mirano e da comuni della Provincia di Venezia indicano chiaramente e inequivocabilmente come il contributo alle emissioni totali di anidride carbonica derivante dai consumi energetici relativi alle proprietà pubbliche non riesca a raggiungere il 5% sul totale, il terziario si attesta grosso modo attorno al 10% delle emissioni mentre i trasporti e il comparto residenziale si spartiscono quasi equamente gran parte della torta relativa ai consumi e all’inquinamento per oltre il 40% ciascuno.

È per questo motivo che l’amministrazione comunale attribuisce alle attività professionali degli amministratori di condominio/professionisti/agenzie immobiliari e di chiunque altro debba intervenire energeticamente sugli edifici o gestire i suoi consumi quotidianamente, un ruolo chiave per la definizione di iniziative innovative capaci di allargare il numero di famiglie e cittadini coinvolti nelle politiche ambientali ed energetiche della Commissione Europea determinanti per la lotta ai cambiamenti climatici e per una maggior indipendenza energetica.

Formando e informando i rappresentanti di categoria è possibile infatti attivare le migliori politiche nel territorio, strette nella sinergia che le relazioni tra pubblico e privato possono sviluppare.

Per condividere e costruire un Piano partecipato l’Amministrazione nel mese di maggio di quest’anno ha dato avvio ad una serie di incontri ed attività (“Mirano accende la sostenibilità”) che continueranno fino all’adozione del PAES.

In particolare l’Amministrazione comunale realizzerà tavoli tecnici di lavoro rivolti ad amministratori di condominio/professionisti/agenzie immobiliari durante i quali saranno indagate le reali problematiche e necessità del comparto residenziale e sviluppati, in accordo e in sinergia, percorsi d’intervento in ambito energetico. L’obiettivo è un protocollo d’intesa siglato da entrambe le parti con gli obiettivi comuni sopra descritti. Se infatti da una parte vi è la comune necessità di promuovere iniziative che concretamente risolvano il problema dell’inquinamento derivante dal riscaldamento e dai consumi elettrici delle abitazioni, dall’altra è sempre più evidente che la crisi economica non fa che incrementare l’indisponibilità di risorse economiche per gli investimenti energetici di soggetti isolati.

Abbiamo bisogno delle idee di tutti: assieme ai professionisti impegnati nei tavoli tecnici, tutti i cittadini possono inviare i propri suggerimenti all’indirizzo email paes@comune.mirano.ve.it .

Cliccando le icone sottostanti sarà possibile accedere alle sezioni dedicate a ciascuno degli incontri sul PAES, all’interno delle quali sarà possibile consultarne i contenuti e scaricare i relativi materiali.

Il PAES del Comune di Mirano è stato approvato all'unanimità dal Consiglio Comunale con Delibera n. 83 del 14/11/2013.
Il documento è stato presentato in data 15/11/2013 al C.O.M.O. che lo analizzarà.
Il documento ufficialmente emesso è scaricabile dall'indirizzo
http://www.eumayors.eu/about/signatories_en.html?city_id=5450&seap


Di seguito si riportano le proposte di finanziamento appositamente studiate dalle banche che collaborano all'iniziativa.
Cliccando sui nomi delle banche sottostanti sarà possibile consultare i dettagli di ciascuna proposta (aggiornamento maggio 2014):

 

MATERIALI

Materiale informativo:

- Introduzione Paes – Presentazione Divisione Energia Srl

- Analisi dei consumi e delle emissioni della Città di Mirano (confronto anni 2005 e 2010)

- Dettaglio proposte tavoli di lavoro (12-26 giugno 2013)

- Documento di sintesi


Modulistica:


Sarà pubblicata prossimamente.

 

ALTRI APPUNTAMENTI

- Conferenza stampa presentazione prodotti finanziari degli istituti di credito coinvolti

 

INCONTRI PARTECIPATI

In questa sezione, è possibile consultare il riepilogo di ciascun incontro per il Paes e scaricare i relativi materiali informativi.

 

9 maggio. Impegnati a fare energia

 

28 maggio. Insieme affare energia

 

12 giugno. Primo tavolo di lavoro

 

26 giugno. Secondo tavolo di lavoro

 

12 settembre - Incontro conclusivo